Home arrow Sala Stampa

Sala Stampa
Comunicato Stampa 15/09/2011 PDF Stampa E-mail
Con Chimica ed Energia prosegue oggi (15.9.2011) la serie delle sessioni dedicate ai temi generali del Congresso generale della Società Chimica Italiana che si sta tenendo in questa settimana a Lecce. Alle 11.30 presso l'hotel Tiziano saranno presenti i maggiori soggetti impegnati nel settore che interverranno in un dibattito coordinato dal prof. Michele Aresta dell'Università di Bari. S. Rossini (ENI-Milano) interverrà discutendo e delineando quale futuro ci aspetta per quanto riguarda petrolio ed altri combustibili fossili. Seguiranno M. Politi (ENEL Brindisi) che parlerà dei recenti sviluppi nelle tecniche di cattura dell'anidride carbonica responsabile dell'effetto serra ed A. Dibenedetto dell'Università di Bari che illustrerà quali passi si stanno facendo verso un'economia basata sulla produzione di idrogeno ed il controllo dell'anidride carbonica. Concluderà il francese F. Dumeignil del CNRS che descriverà le Bioraffinerie della prossima generazione ed il ruolo centrale dei nuovi catalizzatori che le faranno funzionare. Nel pomeriggio lavori interamente dedicati alle sessioni specialistiche delle dodici divisioni che costituiscono la società chimica in attesa della conferenza generale di venerdì mattina quando alle 9 alla presenza del Rettore di Unisalento e del Sindaco di Lecce Perrone parleranno ben due premi nobel J.-M. Lehn (Université de Strasbourg, FR) e K. Wüthrich, (TSRI, USA), ospiti d'eccezione della manifestazione che per l'occasione riceveranno il sigillo dell'Università del Salento.
 
Comunicato Stampa 14/09/2011 PDF Stampa E-mail
Alle Nanotecnologie nate nell’ultimo decennio in parte anche presso l’università del Salento è dedicato il programma antimeridiano odierno (14.9.2011) dei temi generali del Congresso generale della Società Chimica Italiana che si sta tenendo in questa settimana a Lecce. Su Chimica e Nanotecnologie interverrà alle 11.30 presso l’hotel Tiziano Giuseppe Gigli affermato ricercatore dell’università del Salento che ha ereditato il coordinamento del complesso di ricerche nanotecnologiche leccese dopo il trasferimento di Roberto Cingolani alla direzione dell’Istituto Italiano di Tecnologia di Genova. Seguirà Carlo Alberto Bignozzi professore dell’Università di Ferrara esperto di fama internazionale nell’applicazione dei nano materiali alla conversione fotovoltaica dell’energia solare. Chiuderà il prof. Enrico Roveri dell’Università di Bologna noto al pubblico televisivo per gli spot pubblicitari del dentifricio da lui inventato che, basandosi su idrossiapatite micronizzata assorbibile, ha rivoluzionato a livello mondiale la formulazione delle paste dentifrice.
Nel pomeriggio alle 15 sempre presso l’hotel Tiziano la sessione Chimica e Modeling bio-med-farmaceutico spiegherà come la chimica fatta al calcolatore, prima ancora che in laboratorio, può aiutare a modellare le molecole di interesse farmaceutico che saranno poi ottenute sperimentalmente. Ospite d’eccezione il prof. Mark S.P. Sansom dell’Università di Oxford seguito da L. De Gioia (Milano-Bicocca) e D. Montanari (centro ricerche farmaceutiche-Aptuit). In serata esibizione del coro polifonico dell’Università del Salento.
 
Comunicato Stampa 13/09/2011 PDF Stampa E-mail
Dedicato alla scuola ed ai giovani ricercatori il programma odierno (13.9.2011) dei temi generali del Congresso generale della Società Chimica Italiana che si sta tenendo in questa settimana a Lecce. Su Chimica e Scuola interverrà alle 11.30 presso l'hotel Tiziano Pietro Greco. Giornalista scientifico e scrittore, Pietro Greco dirige da anni il Master in Comunicazione Scientifica della Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati (SISSA) di Trieste. Laureato in chimica, è stato Consigliere del Ministro dell'Università e della Ricerca, on. Fabio Mussi. Introdotto dal Presidente della divisione di Didattica della Chimica prof. M.A. Floriano, Pietro Greco terrà una conferenza sul tema "Cultura chimica, scuole, cittadinanza scientifica". Seguirà un dibattito cui parteciperanno i numerosi insegnanti di discipline chimiche nelle scuole medie inferiori e superiori presenti domani al convegno. In mattinata alle 9.00 l'intervento del giornalista sarà preceduto dai lavori specifici della divisione di didattica della chimica, presso il vicino edificio dell'ex Sperimentale Tabacchi, dove interverrà L. Stellacci, Direttore Generale dell'Ufficio Scolastico Regionale della Puglia sul tema: le competenze degli studenti e i risultati delle indagini internazionali.
Nel pomeriggio alle 15 sempre presso l'hotel Tiziano ci sarà la sessione Chimica e Giovani Ricercatori dedicata al tema dell'accesso dei giovani ricercatori ai finanziamenti pubblici per la ricerca. Ad una relazione introduttiva tenuta dal prof. B. Pignataro dell'università di Palermo sul tema "I giovani Chimici nel contesto Nazionale ed Internazionale" seguiranno cinque interventi di altrettanti giovani ricercatori chimici che hanno ottenuto finanziamenti europei per sviluppare i loro progetti e che illustreranno la loro esperienza.
 
Comunicato Stampa 12/09/2011 PDF Stampa E-mail
Si apre oggi 12 settembre con una tavola rotonda di estremo interesse il programma dei temi generali del Congresso generale della Società Chimica Italiana che si sta tenendo in questa settimana a Lecce. Su Chimica e Salute sono chiamati a confrontarsi alle ore 11.30 presso l'hotel Tiziano Università, Industria e Politica. E' certo l'intervento del Ministro per gli Affari Regionali Raffalele Fitto mentre il governatore Vendola sarà sostituto dall'assessore Amati. Tema specifico del dibattito "Il ruolo della ricerca innovazione e formazione nel campo della chimica farmaceutica: opportunità di sviluppo economico e sociale del territorio". La relazione introduttiva è affidata al preside dell'unica Facoltà di Farmacia esistente in Puglia presso l'Università di Bari prof. Roberto Perrone mentre per la parte industriale interverrà D. Lapeyre vice-presidente farmindustria e presidente del gruppo europeo Sanofi-Aventis operativo da tempo presso il polo industriale di Brindisi. Questo gruppo è responsabile di accordi di programma con la regione Puglia ai quali la stessa vicepresidente Loredana Capone ha fatto esplicito riferimento nel suo saluto portato ieri alla cerimonia di inaugurazione del Convegno. Interverrà anche al dibattito il presidente di Confindustria Puglia P. Montinari e modererà il dibattito Federico Pirro.
Nel pomeriggio alle 15 ci sarà la sessione Chimica ed Alimenti moderata dal prof. Giovanni Sindona per la quale è previsto l'intervento dell'assessore regionale all'Agricoltura Dario Stefano. F. Shaidi ricercatore americano di origine iraniana editore di Food Chemistry, uno dei giornali scientifici più importanti nel mondo della chimica degli alimenti aprirà la serie degli interventi. Seguirà Vito Gallo ricercatore del Politecnico e consulente della Camera di Commercio di Bari impegnato in studi volti a valorizzare l'uva da tavola pugliese. Successivamente Enzo Perri direttore dell'Istituto di olivicoltura ed elaiotecnica di Rende del Ministero delle Politiche Agricole parlerà della tracciabilità e valorizzazione dell'olio extravergine di oliva. Concluderà la Dott.ssa M. Nardi dell'università della Calabria presentando studi sul recupero di sostanze ad alto valore aggiunto estraibili dalle acque di molitura delle olive.